COAST TO COAST Sorrento

Il sapore della sfida e la consapevolezza che si corre in ambienti unici, suggestivi, da portare nel cuore per sempre

0
415

C’è un unico denominatore che unisce tutti coloro che amano la corsa: il sapore della sfida.

Ci sono poi appuntamenti irrinunciabili per tutti i maratoneti. I nomi li conoscete, New York, Londra, Berlino, Roma, Venezia… e se qualcuno è ancora più ardito ecco spuntare la 100 del Passatore, il deserto del Sahara, il Magraid, la Cortina-Dobbiaco…

A rendere speciali tutti questi appuntamenti non è però solo il sapore della sfida, quanto la consapevolezza che si corre in ambienti unici, suggestivi, da portare nel cuore per sempre. Chi ha lo spirito adatto può scegliere una gara che promette di regalare a chi avrà la forza di affrontare i due tracciati proposti, 59 e 27 chilometri, un panorama straordinario, conosciuto in tutto il mondo, quello della costiera amalfitana.

Stiamo parlando della Coast to coast di Sorrento che si disputerà il 3 dicembre. Due diversi percorsi per permettere a tutti coloro che vogliono fare un’esperienza unica, di correre in uno dei panorami più suggestivi d’Italia. Sorrento, Massa Lubrense, Sant’Agata sui due Golfi e Positano: sarete immersi nell’atmosfera che solo questi luoghi possono regalare.

La ultra marathon da 59 km prevede la partenza alle 7 e avrà un tempo limite di otto ore.
La 27 km, invece, ha un tempo limite di quattro ore, mentre la partenza è prevista per le ore 9.

Ritiro pettorali: Expo sabato 2 dicembre dalle 10.00 alle 21.00 e domenica 3 dicembre nell’ufficio comunale che si trova nel parcheggio “Achille Lauro” in Via Correale dalle 6.30 alle 8.

Informazioni: www.napolirunning.it